TRAIN TO ROOTS

TRAIN TO ROOTS

https://www.facebook.com/traintoroots?fref=ts

 

Il gruppo sardo, da anni tra i protagonisti della scena reggae italiana, ha all’attivo quattro lavori discografici: l’omonimo album di esordio “TRAIN TO ROOTS” (2005) , “TERRA E ACQUA” (2008), “BREATHIN’ FAYA” (2011) e il recentissimo “GROWING”, in uscita il 1 aprile 2014.

Un percorso artistico intenso e ricco di soddisfazioni che in quasi dieci anni ha forgiato i sette elementi della band sarda che oggi può vantare un curriculum di tutto rispetto ricco di collaborazioni con artisti internazionali (Sergente Garcia, Al Cambpel, General Levy…) e numerosissimi concerti in Italia ed Europa (Spagna, Germania, Ungheria, Slovenia…).

Tornano i Train To Roots con il nuovo album Growing, una rivoluzione per la band sarda, uscito martedì 1 aprile 2014, per la prima volta con l’etichetta torinese INRI (distribuzione Believe).

La continua ricerca di nuove sonorità e di nuova linfa per nutrire il loro reggae li ha portati questa volta a sperimentare un nuovo sound ricco di influenze black, tralasciando in alcuni casi le mode musicali che arrivano dalla Jamaica, dando l’ennesima prova di originalità nel suonare e interpretare la musica in levare.!

Dopo il successo di Breathin’ Faya e due anni in giro per i palchi di tutta Europa, i Train To Roots hanno deciso di sorprendere con questa prova di grande originalità.

La crescita e la maturazione della band, che danno il titolo a Growing, loro quarto lavoro, si traducono in dodici brani dove scrittura, arrangiamento e produzione si fondono perfettamente, dando vita al nuovo corso dei TTR, grazie alla collaborazione con Manuele “Max Stirner”

I TTR sono:

Simone Pireddu “Bujumannu” (voce)

Michele Mulas “Rootsman I” (voce)

Antonio Leardi “Papa’Ntò” (tastiere)

Simone Bardi “Doctor Bass” (basso)

Stefano Manai “Stiv Man I” (chitarra)

Giampaolo Bolelli “Jambo” (chitarra)

Carlo Pippia “Groover” (batteria)